martedì 30 settembre 2014

Gli studenti dovranno dire "sì" prima del rapporto.

I partner sessuali dovrebbero "dare il loro esplicito consenso, cosciente e volontario" prima del sesso.

      
La California ha approvato una legge che richiede la formulazione esplicita del consenso nei campus universitari, per proteggere le giovani donne dallo stupro, soprattutto se sono sotto l'influenza di droghe o alcol. 

http://time.com/3211938/campus-sexual-assault-consent-california/Il governatore di questo stato del West America, Jerry Brown, ha firmato in ritardo domenica scorsa la nuova legge, soprannominata "Yes means Yes, (Si vuol dire si)", prima del genere negli Stati Uniti. Secondo questo testo, i partner sessuali dovrebbero "dare il loro esplicito consenso, cosciente e volontario" prima del sesso. 
        
"L'accordo esplicito non può essere concesso da qualcuno addormentato, o incosciente" o se, lui o lei, sono "sotto l'influenza di narcotici, alcol o droghe", recita il testo della legge 967 sulle aggressioni sessuali nei campus
       
L'Università della California (UC) ha accolto con favore la firma della nuova legge: "Siamo lieti che questo progetto ia diventato una legge a tutti gli effetti", ha detto Dianne Klein, portavoce per l'università.
"il Consenso espresso chiaramente è uno dei tanti fattori che viene valutato quando la violenza sessuale è indagata nel nostro campus, ma è estremamente importante", ha detto.       


https://www.facebook.com/UCStudentAssociation
Un portavoce per la California Student Association (UCSA), Jefferson Kuoch-Seng, ha espresso le sue felicitazioni al Governatore Brown per la firma di questo testo, che rappresenta un "passo significativo nel modo in cui le università dovrebbero curare le vittime di violenza sessuale e loro aguzzini". "Tuttavia, ci vorrà ancora molto lavoro per l'UCSA che continuerà a fornire sostegno, a educare e a focalizzare l'attenzione sul tema della violenza sessuale", ha aggiunto in una sua nota.   
   
All'inizio di questo mese, il presidente Barack Obama aveva lanciato una campagna per vietare la "silenziosa tolleranza" degli stupri nei campus universitari. Ha sottolineato che una donna su cinque è aggredita sessualmente durante gli anni universitari negli Stati Uniti. "Di tutti questi attacchi, solo il 12% viene denunciato, e tra questi, solo una parte degli aggressori viene punito", ha aggiunto. 
       
Una studentessa d'arte presso l'Università di Columbia americana, Emma Sulkowicz, ha anche contribuito a mettere in evidenza questo problema, trasformandolo in soggetto della sua tesi, "Carry That Weight" e camminando in giro fin dall'inizio del anno scolastico con il materasso su cui era stata violentata nel suo dormitorio. 

lunedì 29 settembre 2014

Sconosciuti che si baciano per la prima volta. - Spogliami - Baciami - Sempre

Suggeriti per Voi
Oggi vi presento una filmatrice, tradotto da filmmaker, Tatia Pilievanata e cresciuta nella Repubblica di Georgia, ha ricevuto un MFA (Master of Fine Arts) presso l'American Film Institute
http://www.shirisarfati.com/wp-content/uploads/First_Kiss.jpg
Il suo primo lungometraggio, FOREVER (vedi spazio fondo pagina) interpretato da Deborah Ann Woll e Luke Grimes, è stato prodotto da The Art of Elysium. Il suo cortometraggio FIRST KISS ha guadagnato oltre 87 milioni di visualizzazioni e ha vinto un Leone d'oro a Cannes nel 2014, il suo follow-up, UNDRESS ME (spogliami) è stata prodotto in collaborazione con Showtime per MASTERS OF SEX.

Per il suo cortometraggio "primo bacio" Tatia PIlieva ha chiesto a 20 persone che non si conoscevano tra di loro di formare 10 coppie e di baciarsi davanti ad un obiettivo. Una volta superato l'imbarazzo, quelle sessioni hanno mostrato emozioni di rara e intensa bellezza. Questo video sembra essere una pubblicità per una marca di vestiti e attori sconosciuti. 
Dobbiamo quindi pensare che niente di tutto questo è reale? 
Vi lascio soli giudici.
__________

  • UNDRESS ME

    I asked strangers to undress each other and get in bed. Nothing else. No rules.

    This film was made in collaboration with Showtime for Masters of Sex. Don't miss the season 2 premiere of Masters ... 

  • FOREVER Trailer

    Here's a sneak peek at my first feature, FOREVER.

    Starring Deborah Ann Woll, Luke Grimes, John Diehl, Rhys Coiro, Jill Larson, Seth Gabel, Shanola Hampton, Ioan Gruffudd, Jake McLaughlin, Rain Ph... 

  • FIRST KISS

    We asked twenty strangers to kiss for the first time....

    Film presented by WREN
    http://wrenstudio.com/
    Music by Soko "We Might be Dead Tomorrow"
    http://smarturl.it/SoKoiTunes

domenica 28 settembre 2014

Amante del sushi infestato da parassiti. Il sushi è buono ma... le foto sono impressionanti

Un cinese va dal suo medico per un prurito diffuso sotto la pelle e nello stomaco, viene trovato infestato da vermi. 

data:image/jpeg;base64,/9j/4AAQSkZJRgABAQAAAQABAAD/2wCEAAkGBxQTEhUUExQVFRUXFxgXGBgYGBoXGhgYFxgXGhgcFxocHCggGBolHBoXITEhJSkrLi4uFx8zODMsNygtLisBCgoKDg0OFxAQFywcFBwsLCwsLCssLCwrLCwsLCssLCwsKywsLCwsLDcsLCw3KzcrLCsrNyssLCsrKysrLCsrK//AABEIAKoBKAMBIgACEQEDEQH/xAAcAAACAgMBAQAAAAAAAAAAAAAEBQMGAAIHAQj/xABIEAABAwICBQcHCQcDBQEBAAABAAIRAyEEMQUSQVFhBiJxgZGhsQcTMpLB0fAINEJTcnOz0+EUFhcjUoLxFWLiQ5OistJjM//EABcBAQEBAQAAAAAAAAAAAAAAAAABAgP/xAAbEQEBAQACAwAAAAAAAAAAAAAAARECMRIhQf/aAAwDAQACEQMRAD8A6Ty25ZUNGU6dSuyq9tR5YPNhpIIE31nNsicNykpPya/rDf8A6XPflH/M8N9+78Monk/jtYACIiSeE2hBddJcqqNAS9tQ3gABsk8JcOle0OVFJzS4sqtA2ODZM5QA4qo4ml56sXuP8thgfam9kTqSZ2bP03lBZG8qqR/6dXsb/wDS2PKen9XV7G//AEkNOjuU1LD2Pf1oGdblbRaYLKkGIdzCHE7BD5B6QEc3TTLc197iw96QUMLTAktBOwkLd9MiCSAI/wAILTTxIO9btqApdhX2G1SCogNNRDHSDb2dbo96ixtY6tjdKnNcRa/GfFA6GkG8e7b1qGppqm0Sdbu96Vswji27o3xvGV1BpRjQyNQONjJOtJvGaBY7yv6P866l/OLmkgnVZEjOCX3TvBctaFQS1lWN5DYA9ZUz93aRBmm29zzQM570HU0SaBmlLRmG7BujcEHVxpJlsxN7xbbe65/jvLbgKVR9N1HFEse5hIZSglpIMfzcrI6hjC7DNJmQCCDnLc57e5fOXKL51X41HHtKDvI8u2j/AKnGepS/OXv8dMB9RjPUpfnL53YsLkH0OPLto/6nGepS/OXv8dMB9RjPUpfnL54Yt0H0H/HbR/1OM9Sl+cs/jto/6nGepS/OXzwQvCg+iP47aP8AqcX6lL85e/x0wH1GM9Sl+cvnlbtpnYEH0H/HTAfUYz1KX5yz+OmA+oxnqUvzl8+ap3L0UjEoPoL+OmA+oxnqUvzln8dMB9RjPUpfnL57FMzkpBh3IPoD+OmA+oxnqUvzlh8uuA+oxnqUvzlwAYd2xS4fR5Od+AQd5Hl1wH1GM9Sl+cp6HlqwbwS3DY0gZnUpfnLieF0aCLiOhO8Hhw1kCP12oOr0/LBhCY/ZsYOltH85EN8q2FP/AEcV6tL81cqp0BMqahhiTYG24KaO58meUdPGse+kyo0McGnXDQSSJtquNl6q75JWxRrx9Y3t1BKxUV35R/zPDffn8MpNyAxRfQpzFgLxebTfbl3pz8o/5nhvvz+GVUfJvjHGiynYBusBvJc689RPYg6Jh4I4WMbyd/QEc1m5B0DHNjP25QmWFYgmpUbIulQ2LyjZSoNX0YNktxxuc52D42JpF1FVpgxtIugJwR5sG0AKQVLxKioiGgda01u1ATiJUVBoGakpkapk9qh858cUBFTYELjaWtfb+imIyIUT3oEtegZsLrXCsDpkc4bT0bO9Mah2jNLKwMzl0WQAYh0UXyAHS4njax7I9VcB5T/OqvT7F37STpY4cIPDYfFcE5UUormdt+8j2JOgqavNVegLCg2p5LZRtK3cUHhKJw+Ac45KfRmjy4iR/jerfgsK0c1oknYBJJ4BBXaOid4R+F5PPqg6gAA3mOxWd3J2rqy4BnA5gcRmjNEYIta9roIFw4TPFTYKFV0JUaSCAY3XtvC3wminPMNAFsyQF0BmFa6QSIIIvbNKMJopzKhbukgm1gqKliNEvpk6zD0xI7VPo/CBzSJI+O9X7DYedbnsJ6QURT5J06o1qT9SoRz2OAaSf6qbm2I4EIOf0NGi4InqTL9gAyCc4zQtai7+YwkDNwu3r2t614MNIkd6BLRwm3eUww+Fk6ozy/VHNwwBvA28FvQoGeaYLrSbCM7rN5AP9nggDo7Ub5uGta115OsQSOoon9nIGqwyCRLjtP8AtGermsfhNgMHjt61i0XfyVCKNf7wf+oWIjybMilV+2P/AFWLpOhU/lH/ADPDffn8Mrnnk2r+kDMAtPVJB7iT1LoXyj/meG+/P4ZXNPJ68c8FwbnEiZOqYA65PUVR2HC4jXMgQNm/4hNaBVfwLyYjb7U6wj0DSldTt4oSk+FL5yUEut2KEVLwF7MXsotfVIKAik6IJ+Loeq+9gvW1Rq3z2daFqVM7dyA9tTmnoXoOQGwKHDPtG0wF7RdZAU0mLZbQtKuS2ov2LSu5BBWAtHBAYhwRdV1koxbznuQAaQeBPES7t9wK4lyxB88Z3m66/j62sC2QCcychtK5Jy0dNUdfgJT4EA9i1C2aVsUEaN0dhtZ0u9Ed53IWlT1iAFatCYMWOwZTv3oGmEwWq3K5+ArNo0GnIbzc9ZwzNt+ccEuFJrSJvFz0xYDr2pzSpxKCZrZuO9TUWkOtaJnp9q9w1IEcL9yJoWmc1zoBqYYa8sGYPN3G0wtf9Ke6WuiIgg/Fkz/ZoeD9JocRvFvbZF4WoCC6L5HdKm0UfE6DdTmQCNhGYRejalSlq/TEgic9lpVncJBm7bz0JUcPqOEZTLTu3StaLDQ0kxwg8612n0gOH9Q4JPpLQfmwKlEh1Im4+kzq3IUU+drg86Tfx6uCcUcQHXAuMxx9ysoQvYi6eBAEkSdg2DpTangwDrNHOOY3fZ3KLGYkMEGe2O5SwL8VQLQCbW7JyUNGoMnX+NymZpFjnCZHTketFVsKHCQe32LItnINgFOpGWuPBYs5BUi2k8G51hf+1YunHoUr5R/zPDffn8MrlfIIjWfP0QD2yPAldV+Uf8zw335/DK5LyVrNAiLiJ4y73KwdY0VUMTusem/sVgw7ohVbRdcaxJu2+r4CepOKeIJICB5RqooVgQZGUQkxxGrmRfcthXeMgSCM0DUvjLaonklQMcbdnWtHuzvBCAuhUt8bEHXdLvjNSsqkNIzkcPFC1zzrEXHegPoOkRlbPitaNQjpPvQtN7oztwXprXHBA2pvjPavKlWyCo1wQJ2d91s6tIlBFisSGi6VY3ESAGxBM9K30o+wiLH460p/bNU6u0GRIQBY1514sYB8Ln43rk/KmrNdw3E95sujGt/Mdzi0EPI4nVMi+wmy5nyh/wD7vI2lX4tADPqXj7LdoWzGSQFEG6LoExx8ArpgaQA+NyUaHwnND4zkN6Bn1KwYdiCdlObDMmB1q142iQeuOxJNC0A+szcyajv7cu+E/rDWMniZ3KURYVhgAZlT06zBULWjXcLOOxp2jiVqHFjYHpvmN7W7T1qLCjUdaI2iM+velmg/VIc4nN0z3InAkBjgciStWsBdbiV5WESs+IHxVIObDTqwZAOR6YWzsPJ9FoEZDJSVPRDQLyewrxh50i0zkpgDOBsNU2m87ETSpBhkZ+PSfYjDV1BLjHx3pRi9IXGrtm5y6h71fEMfPaxOqSIiQN/DeluIpMcS1zSeOtBF0HVrkwda+ecZdCF/adZwDwASNYHIHPv8UoIr6KbkwkGwGsZ7fepdHNfT1muu2xEXFs4WYCoW/wC4ATwA4nNN8MQ4SYMhZFo5Gj+W+0EuBPYvVJyVbDH/AGh4LF049Dn/AMo/5nhvvz+GVxbk7X1XEHbC7T8o/wCZ4b78/hlcJ0fVDTfh3KjrOExQzAsYdHTB7CUxw2PJd15HYFTdH4+4E/ZPiOpMNHaZa6t5m4dMCe3NFXRlbfB4RxTGniQc4yHcq55whxadkbZ70ywD5N+/gCiGhrbAtTUgC+fsKDbiLL2o8BrSBJJ9lggNwTyWkjYQB2XjxQuInWu4CL/AWYDnggOhwMkRcHZ7VFjNXzhOtwy2HegLwr+aOcAATOyVmuA45QYNt4zQmHptIs6QPaen4lTYepD9Ug2vfK9kDB1Y2yFgbRty7lG6rAhLjVI6rLSpipFkGY/GtbExcwOKXaQrhwJs0znk2wyG0FCY7EAmXSYuN08UsqaR13GmQQA1xEXkgHMdHsQgXH1gKRfN5AbfhfpvC51pQzUKu2l48yDI9IiNoAAIPaYVDxjpe48VatY02RGBZJJ6u1DA+CaaIpTqjeZURa9H0Ya0G9rdHBNqJtnsSyicuhM9H0vO1GUxtPOP+0Z+7rQWDRNDzdEu+lUM/wBgy7famuFpiCSbAEk7IChfznQBzRYdAstdJVNUiiIvd8dwQQ03l9QudN5jgIsEVTYNYjKxI6UNh2XRLX6rsr3uTl0BAZg877Af0UmIbI7Vph2w88ZupagGq7hKCLzZ5t8z1qQtDJki+XaO5bUaXonv8ShcY8CXEwJiT7FKFmmHPcZJgasd+wIejhIkkONpBybxyReKxrSIY3p1pSjGVhru1i7OzZLgL7MrK0NXMbGsCwACLXiTlZa4vEM2viIiyVYWg5o1mteZJm1iLRwKYYPBOLg97XEG4BGULNDFlA1rao1RBkWm2Z/VE0cJBGcRuW9FsNkAib9+1TsfshYFi5LDm1PtDwWL3kv6L/tDwWLpx6HPvlH/ADPDffn8Mr5/X0B8o/5nhvvz+GVwBrCcunszVFk0H56qAxoBLQXwLucCTJA4RKZ08SS8ObBEXNpIk5DM2Vf5P4x1CvTquc5jYI1m3OqWkWHSQp8PVIfO2dogxc3bv96oumCxwOqZILiBeBqncfcrGytfVbB2dapFBpBc4+k4RGzLPtTfRwfT585/FuHSoqyHEiQJvuRRxerq5c0T0Zm/ikLMSA7WcAS6eonat/Oaxl8kSJjbGzoyVwxYtDvLvOOOb7ARlnBPxtQOOovNQCDAGwxJtmisLQe5pe+qA0mGsbsz7SleIw+q9wFTnTOUWkHPqHeog7AU3ahmwU7KgLiLiWwOkGQl2Cw2tNxGe8dZHxZE0sO5rruaRMgAzbI9hhBL5y4kc0gTBymY70LXMGDlv+Pi6mw9Vvm3N2zIPAbkvxhlpdu2/HCUCXHYjUPOLuMDIRvCBxWMDi57QdSx4jIXMb1JpLGNax2tsu07zuPDwSbCYhtRjoJaxxEkX1bnPcJ8VVL9L48kwNoNt8e5VxxTSrX83Ucc4a9oOySIkdRSpRG49isGhGZHcFXlaNBUZZw/RA7pCbk2Vv0FhPNUzUI5z7DgISHRGFFSq1h3ax6BEK5YgSQxuxBth6gp03VXCzZI6YEfHFJ8PPnNao70yXHp2DgitM4gOc2iDzWEF3ExMfG8JbpGsJFoG5A6w+d+PsRfmt+XtS6nVEgDb4WTFuaCeh6c/BsiXtlro2lQMHORjWENcTle/AZoIsbXFJgGZi3tJ3KuVQ9/GT0ABOca3XuTeLCEqq4ymxoHpObNh6IHEoPKOFk3uZyyFvFavxVPWDS4DnW1RMETYnLvUNWsauoRJkGWgwGkH4zUNHR7nO1paBB1hMkXzgIJmYwSW8+J/qEG6LwGIsSQ70jfPMmO5QUcC2TciANluvsTalhrNg5DYICzfYNoVNYDb3GNika2UM1kHNENBErGCw8mDzX/AGh4LFryUJ1Hz/UPBYuk6HP/AJR/zPDffn8MrgLahHZHUu/fKP8AmeG+/P4ZXz+qDtG1xrtNR8NZJEguEjIR0x2KajiS5+s5ziSczmZ2mEBQpTc5BN8E9rTzWbM/SJKAzR+I83DqhcWmDsMxkANhViw+PNVpdlJ7B2fEqv8A7RUMNaQODxE74mVY9GnmO1jeLRFyB8BUFsq7CeiEz0fquscsyBmY2cL5lV3RlQl5Bnnb8pHgnmBoB2tL9XJoItcnb1KKbaOw9TUJcwu1nzAmBmg3UKhqE6sty2bTtRzcNqNnWquvmTERZKaVDnOcarnHJokkdaIO0ex7QS8GIPNG1eVahDmtbY87O5vstwle6KpvOsXPuAeJWukC4FjxAd0bWnxuglp1gGm97jtmUtxmL5jm792/MeB7VNBcHSZIAI2ZzPUluM1RncTs6EWKnygrghoOV5PglOi8SaetBIBtOwg2PgE+x9cAuOoN/wDhKX02ucS5s2z3SqhdXc0ugmNzgNsW6kDUaQSDmEfXwN+YZ2xuQ5drvaHmMgXcMpPV4KCDarpoFkUmqm7Vd9HWogi+XhkguPIzDiatY/R5g6cz7E+pVxTZUquyAPWbIbDYPzOGp0o55u6Nrjc9hMIblLXAa2gBJJBPVfxhADrazn1NhPaULp/mtN5gGewKXDsN9wHs8Uv5QmKQuTJgniRMKh5SqgFpbMwOqwVgGy2aqGjKuu/OIa3uCuDRDWk32KAsuBduke6UXUqDzZv8bUJSbLso+Lr3SDJYBMA5nwCgWYzEl5NNthtdtIyPQ1Bu0dBBs6AbbD070TXe1gdOWwbfjiluJxbjOwf7czuvmSqN8TVawWIJ/pGzhuChbiXwTT1RcCHGTfdsUX7K94Jc3VaRvgnqUuFwFNroYXk7TsnYgKpse2xPpEGzQMs+pN8NVdvBHQhSGgNBbLpO3KelMsPheaBAjtSCem5uVtin2KCnhgCSZU8WQO+TjIa/pHgsWcnBzX/a9ixBzv5R/wAzw335/DK+f19AfKN+aYX7934ZXAqNMuMBBLRw7nNLoOqIBOwSbJ9ojBi5Li3Vj0TfnE5fG1H8nsI59B7DAYNYuAAF823iTeO5MtE6K1mu2AAXOXAX6lVwHQ0e1/NAc6DJJgkARe5z96nbQLyw02XkuMD0Qcp3be9PsHgvNiJEuudtuGzdluTvB0oEDN13cQN+1QVvF0tVsAXNp4FF4akXNcW2JcwX3NgXA8Uzxzb6uoCD222iMrqTReCz4g9uxET1qx1NUE80QDvyy70soteZnVvEDaYKNZXDWlrptNshuQzSHSWh0AeBCAnQ9QhxJaARwsZ2XQ+lHzUgC0AgSQL27bIqjVgZkTvuoKrCYJ9EHZ8ce5ADiBs7Tv8A0S3H07ZJ+7R51ond35d6i0nguY2xynoixQUjSuEinTePpawN5uLdWztShmGeahE80i24DiM/8K218NfUBJa7K1wYjLiDB/RVzGU3Bwa0RY3M3tOqFcC+jgXOl1w1vCZymFo+g2qTA1TcgcNkJo0k0w0WBM+FjvylTVtCkCm5skvaSRlq2EX60FSq0i1xaRBFl0vkLgvOuYT6FLnunIujmj29S5/pppbWeHXMifVC6xyew/mMC1v03wXdLh7rKCxUnhz3VSea3LsVNxOONR5f/ucRO42HcE705iPNYZtIem/PeBF0gNIRbIAdsX70BtatLWhogCd9ztSnT1c+Y1dztbriPejataWjYGiB0nM/G5IeUFb+VG+VQ15J4nWrPHAeAXQabrAbFyvkHVmu48PAALqNF/NHTn1f4UDShTk9WfBAY/F6ttpmJyG4n3JkDqNdvjLiRkq85mTjd2/sT0B6uDDpc57gSbjIno3KOvSLRLGADa43J61lTEyCGnnAnVJuJQrMQ9xOboMGbAoN3Y2TLjEHthE4FzidbnQSTJ5s7gApcJonWINTsbkI3nanraQFgBAG1Ar0fgRrl23tT4CIjgvKRA/xsUgcCg9a746Vu4yVq0QseelA75O+i/pHgsWcnvRf0jwWIOdfKO+Z4b78/hlcc0RgSGh4N3hwg7tvXl2ruXl1oF+Gw4GrIqPcNYSDFM2zEdK5tye0a8nVqUg2RaDu6d3SgI0VgzBJs2QT0iwA4p7Swkc0NIgSZz/QIzD0GMZAZJmSbwTstPvW9NpbAAuTJm8nZ2eKLLifD0WuzaAZAyya0SYnq7QpKQBa4mSTEbLcETQwhbJcb2HGCcveoqbSdw6AiBsRTJ1dYb43xxWlfEikMrnID2I1zSJJidw4fAS+pUYTLvSHT3IJalfX1WndJ4D3/qhWnVeYEgtPUZSTTelHU3CoASbDjLrki14FlYdGOIEOmS2HWFievYEG2DqazZc2b3HDepsQ6BBiBcAZLK9KIIyPgeCynRkb8s7GB8ZoNsM/Ig5qXFUxAkekCetE0KTbQBIEjwKIxrA5o3gQgp+OwbW6ro+kHDt9yAxOCBdzdhnVieIPYrTi8MHQ4QMhfePeltYBpNthEG2ztlAho6CaxodAiZG2+3KdydMogUmQwOMu3T19u9ENZrMYBENJsMrxPWtmC4nZkEHI+UjYx1QQB/MbbZk1dW0V/MDf6WiewLlPLAxjq2/XH/q1dFw+O8zgQR6dSw3yR7AgC0hjfO13u+iwEDw8fBa1QQBO0SOgoOg2AZy2jfcFFYjFl4aCAC2wjLVtAjfKDDVhpBG2ewWBVT0/iDefgnPsTvH4ggbyVUNM4jXfAuG26TtPxuQWzyf0SNZ+8x2AErp2CdIaDkJPx3LnfI4xhqUZl9SfWjwXQ9Gi0cAOrM+CBo7IjhPdMlVfHYgvcWNFhPXlc7gm2kMSS9zJiZJ6shw/wl2KsObuMnIlALQoNBAMuGtJbNv1TShh2yHZQTYoDRri/YLWENAJO8nanGHw1xJIJ3e0oCKcm4U9On28V6DAAFvjvUtN1wg2FPxXkLDV4L1pneglad+7vWOctQtS7ggsPJ/0XdI8Fi05NnmvtHOHgsQUH5QdNzsNhdUSRXJj+wqm4MkPHOMarY2GCLzxldA8tdLWo4X7534ZCpOjsMfNGbkOABiYG6TsVWYsej2ODRJ1t3CMyUxLDMRfPYq/h2OaNe4jcTc8NxVhwJ12yfogTxnKeOY6lEbUqes7ZOQHvuvMbq0mOcGtcW5AEgTlfrXlN+qZ3cNymxhJo1Cwy6NYiNgiY4RKBFTruMGq4CTusBwHxsRVClQMuBNh9LbO7eluDGuXOfBBMAC1uCiw+HeXudUsA46oBkRs6BEICnsBgkSAeaDn2pVpnSrqNRga0k1CchkNpM5hNKBlziTfZ0LNJaJbWe15JFRghpvF80EjccTqyCRqtuPonqU1CvfnCQTYgXUNHAVIAeQBGcz8daMZRLRZ0XHWEBgrBuQDssyeMhFUsQ17SQCIdEGI6iM0ESD1m/BSaMpnWeM2wDnIkTfgYlBvToiTMQcxw2X3+9KG0M2uktnrB6dye4lwGzpQbma0kbD2j3oBBhGhtwSd0wPeVrTlpEwYtB3FTaRrao1AcwC3O4kTf2IOkwm8nh+qDkfLKnGkarf/ANG97WqxaRxQe5jR6NJsf3EX+OlVzlyY0hW+00/+DUboeXUpzNyetA41oC0ZVhwOzWm+6UNXqXMbIFt4EIXSbtVzmg5WJ6r99kAel8ddxHEDgq5rIrGVbwhXNQdB5CVIDRAOq4ujoE3XRtF2bJ2uv0C574C5ZyLrQ47Ley66dh6obSJJgAATutrO7EAlavqGo51yXE8STcAdCBAdXcCSQ3Ifp717RwT8RVNUktpRDWnN3Hr3qw0sKwZN2HOVR5QwzWNDW2jtPSVNTfsCJFBtjqhYzDXlQeB2xStJlQ1AW38F7Tqz4oCS3o7V60rTWFl7O0oJXGNhWkrVzt1l4J2ILFyaPNf0jwXqj5LOlr/tDwWIF3lC5PVcZTotohpLKhc7Wdq2LSLcZSHD8jMU1hZq07un0x7l0tYg547kjioiGH+5MtG8marGQ7VmbgGZ3X7VcViCpu5OP/p/8gfYocPyexDKgdzS3I84Xac/arksQc+fyOrhx1AzVn+rs2dy2/dPERkyftK/rEFBZyTxAM6rOnWUreS9cbG7I56vKxBSP3Zr7m+sF5+7Nfc31leFiCkfuzX3NP8AcPci8ByerU6ThzfOPN72DRxVsWIKgeT1Y56o2elK9o8nqzQWkNImbOz9ytyxBQDyTxJN9QjZzskXT5NVoaNVlpuHZ7ldFiDgfKzyS6QxGLq1aYo6jyCJqQbNaLiOCl0f5KtIU6erFGTEjzk5bjC7usQcNreTHSBAhlEQPrdu3Yl+J8k2k3TDaEfff8V9BLEHze7yMaTOzD/93/itD5FNJ7sP/wB3/ivpNYg4bye8l2Po3e2jJjKpNtuxW/Ecj8Q4NbDNUOLnc70soBtkTfqC6GsQUn92a+5vrBbfu3X3Nyj0ldFiCos5P1RsHrL06BrzMN9ZW1YgqX+hV9zfWCj/AHcrTIDfWVxWIKj/AKBWiIb6wW7dB1tobPSFa1iCp/6FW3N9Ze/6DWmYHrBWtYgVaAwT6TXh4FyCIM7F4myxB//ZTroppo affezionato al pesce crudo! 
  
Un cittadino cinese che era andato in ospedale a Guangzhou, provincia del Guangdong, non immaginava nemmeno lontanamente l'orrore che avrebbero rivelato i raggi X, il suo corpo era completamente infestato da vermi! Secondo il suo medico, il dottor Yin, il paziente aveva probabilmente mangiato alimenti contaminati da uova di pesce consumati crudi. Lo ha detto al sito cinese in lingua inglese Thatsmags, aggiungendo che tale contaminazione potrebbe portare alla cisticercosi e provocare la morte se l'infezione raggiunge il cervello. 


La ricerca ha dimostrato che mangiare pesce crudo potrebbe portare a molteplici infezioni parassitarie. Casi di contaminazione sono sempre più diffusi nei paesi ricchi, dove il sushi è popolare, dice Nancy Craig in un articolo su "Canadian Family Physician"

Molte altre specialità sono probabilmente coinvolte in questa impennata nel consumo di filetti di pesce sotto sale o marinato, provenienti da paesi baltici e scandinavi o carpacci e ceviche, dice la ricercatrice. 

sabato 27 settembre 2014

Lontano dal contatto con le donne. Anche sfiorarle è impossibile. - Incubo a bordo

"Undici ore di incubo" su un aereo EL AL
Passeggeri ebrei ultra-ortodossi su un volo da New York a Tel Aviv hanno rifiutato di sedersi accanto a donne e impedito l'accesso ai servizi igienici. 

http://www.ynetnews.com/articles/0,7340,L-4574844,00.html

I passeggeri della compagnia aerea israeliana El Al provenienti da New York, diretti in Israele per festeggiare il Capodanno ebraico sono atterrati mercoledì scorso all'aeroporto Ben Gurion dopo "undici ore da incubo". Lo ha testimoniato uno dei passeggeri citato dal sito di informazione israeliano Ynet

Prima di decollare, constatato che avrebbero dovuto sedersi accanto a delle donne, molti passeggeri ultra-ortodossi (Haredim*) hanno chiesto ai loro vicini di cambiare posto, fino ad offrire del denaro a coloro che erano refrattari all'idea. 

Non essendoci accordo, questi passeggeri di stretta osservanza religiosa, hanno rifiutato di sedersi, rimanendo, così, in piedi nel corridoio e provocando un lungo ritardo, dal momento che il capitano si rifiutava di decollare fino a quando i passeggeri non fossero sedutl. Riferisce Ynet. 

"E' totalmente irrispettoso nei confronti dei passeggeri non religiosi dell'aereo, quale compagnia permetterebbe ai passeggeri di comportarsi in questo modo?" Ha osservato uno dei passeggeri. 

Per farla breve, i passeggeri ultra-ortodossi hanno accettato di sedersi accanto alle donne giusto il tempo del decollo, schizzando via dai loro posti a sedere e piazzandosi nella corsia centrale per tutta la durata del volo, pregando ad alta voce e, di fatto, impedendo a chiunque di poter passare. "Ho cercato di andare in bagno ma era una 'mission impossible", dice un'altro dei passeggeri. 

Secondo Ynet, la compagnia aerea El Al ha promesso di indagare sulle circostanze dell'incidente e far fronte agli eventuali reclami. 

Rifiutando qualsiasi contatto fisico con donne diverse dalle loro mogli, alcuni ebrei ultra-ortodossi moltiplicano regolarmente questo tipo di sceneggiate nei luoghi pubblici in Israele, soprattutto particolare nel bus. 
_____

Da Wikipedia: Haredim - Gli ebrei haredim considerano la loro dottrina l'estensione di una catena ininterrotta che fa capo a Mosè e alla consegna della Torah sul monte Sinai da parte del Signore. Pertanto considerano le forme non ortodosse e per certi versi anche l'ebraismo ortodosso moderno come deviazioni dall'ebraismo autentico.

L'africa è enormemente più grande di quanto tu pensi

La vera e propria mappa dell'Africa non è quella che conosciamo. Se si rispetta la stessa scala di tutte le regioni del mondo, il continente africano è semplicemente enorme. 

Nelle rappresentazioni cartografiche, tutto è una questione di scala. La mappa di un continente, di una regione, possono variare a seconda della scala scelta. Si tratta di una vecchia questione che Vox ci scodella, attraverso una serie di mappe "che sorprenderà". Cerchiamo di capire: cosa non riflette la realtà. Ad esempio, e questa è la vecchia questione, abbiamo letto che la mappa dell'Africa non ha nulla a che fare con quella che abbiamo studiato a scuola. L'articolo di Vox è basato su un lavoro del The Economist e del Washington Post (vedi anche filmato).

Se manteniamo la stessa scala per rappresentare tutte le aree del mondo, l'Africa è la più imponente del planisfero. Ma questo non è il punto. Se tutte le regioni del mondo, fossero rappresentate con la stessa scala, l'Africa sarebbe grande come gli Stati Uniti, l'India, la Cina e l'Europa messi insieme. 
http://www.economist.com/blogs/dailychart/2010/11/cartography
Sullo stesso argomento vi sono alcuni articoli pubblicati tempo fa, secondo alcuni risultati della ricerca del geografo Jean-Paul Pougala, direttore dell'Istituto di studi geostrategici a Douala, Camerun. Il ricercatore ha spiegato il motivo per cui le mappe ufficiali, le cosiddette mappe del Mercatore (il nome del loro autore, il fiammingo Gerardus Mercator), sono false:


"La Groenlandia appare più grande dell'Africa, mentre questa è 15 volte più grande, nella realtà. Il Camerun, per esempio, sembra essere della stessa dimensione della Svizzera, mentre in realtà è 11,5 volte più grande, che con i suoi 41.277 chilometri quadrati è inferiore alla dimensione di una delle 10 province del Camerun (475.000 km2) (...). La Germania sembra due volte più grande del Mozambico, mentre in realtà, la Germania con i suoi 357.114 chilometri quadrati è meno della metà del Mozambico ha 801.590 chilometri quadrati. Il Belgio sembra più grande del Senegal, mentre in realtà, con i suoi 196.722 chilometri quadrati, è quasi sei volte e mezzo più grande, visto che ne ha solo 30.528". 

Il ricercatore aggiungeva che questi errori di scala non sono stati senza conseguenze, soprattutto dal punto di vista simbolico: 

"L'Africa è un continente enorme con i suoi 30.418.873 chilometri quadrati, pari al 6% della superficie terrestre ed il 20,3% delle terre emerse. Mentre i 46 paesi Europei hanno una superficie totale di 5.917.619 chilometri quadrati, vale a dire, tutta l'Europa, dal Portogallo all'Ucraina è 4,4 volte più piccolo dell'Africa. Eppure, nell'immaginario collettivo, gli africani sono convinti di essere dieci volte più piccoli dell'Europa e di disporre di meno spazio vitale rispetto agli europei ... Con questa carta a prima vista banale, l'Europa ha ben incapsulato, e con con successo, nelle teste degli africani, l'accettazione della sua presunta superiorità".

venerdì 26 settembre 2014

Troppo piccoli i profilattici per gli Ugandesi - prevenzione a rischio

http://www.counselheal.com/articles/11408/20140919/fight-against-aids-in-uganda-affected-by-too-small-condoms.htm
Si potrebbe pensare a uno scherzo, ma l'informazione è delle più serie. I Preservativi disponibili in Uganda sono troppo piccoli per molti ugandesi, lo si legge in una nota dei parlamentari tornati da un tour nel paese, per il timore che la dimensione del problema promuova la diffusione dell'AIDS.

https://pbs.twimg.com/media/Bx9ooeuCMAAhMvo.pngDurante questo tour, in particolare nelle zone colpite dall'epidemia, la commissione parlamentare per l'HIV-AIDS ha ricevuto numerosi reclami riguardanti la taglia unica dei preservativi, a quanto pare non adatti alla loro morfologia, come indicato da diversi membri (vedi televisione NTV-Uganda).

In alcune zone, "ci sono prove", dice NTV, "che le persone hanno organi sessuali più grandi e quindi devono essere considerati e forniti di più grandi preservativi", lo afferma il Rappresentante Tom Aza, un membro della commissione. "... nel corso di una attività sessuale, ovviamente con la pressione, esplodono".

Il suo collega MERARD Bitetkyerezo conferma che "alcuni giovani si lamentano che sono dati loro preservativi troppo corti, i loro corpi non riescono ad indossarli".

Netalisile Sarah, un altro membro della commissione, ha espresso la preoccupazione che il problema della dimensione "esponga i loro giovani ragazzi e ragazze, e tutti gli utenti di preservativi, al rischio di contrarre l'HIV e l'AIDS".

NTV-Uganda riferisce che i parlamentari avrebbero espresso formale richiesta che i produttori e i distributori forniscano più preservativi e di dimensioni maggiori.

Fine dei campanacci - Vacche più silenziose - Beate loro!

Presto la fine dei campanacci?

Uno studio condotto in svizzera afferma che i suoni possono ledere le mucche... L'Ufficio del turismo prende le contromisure. 

http://www.schweizamsonntag.ch/ressort/nachrichten/glocken_lassen_kuehe_leiden/

Colpo di fulmine a ciel sereno per i contadini. Il campanaccio é una delle icone ed il compendio dell'immagine della "Swissness" e potrebbe scomparire dai pascoli del paese. Per il bene del bestiame. Questo almeno è ciò che accadrebbe se il governo federale dovesse seguire i risultati di una tesi di un dottorato condotto da due ricercatori del Politecnico federale, molto serio, reso pubblico da "Schweiz am Sonntag". 

L'esperimento, condotto su più di 100 vacche, su 25 aziende agricole del paese, afferma che le loro campane creano un livello di rumore paragonabile al suono di un martello pneumatico o motosega: 100-113 decibel. Ben oltre il limite di legge di 85 decibel raccomandato dalla Suva. L'orecchio, soprattutto quello bovino è più sensibile di quello umano. Se diamo credito a questi ricercatori, è possibile che le mucche del paese siano già sorde a migliaia, va detto che il bestiame non fa un uso prioritario dell'udito per comunicare. 

Un altro fastidio misurato per questi paciocconi delle campagne: il peso della campana avrebbe un impatto sul comportamento alimentare dei bovini, che ruminerebbero per due ore in meno al giorno. 
"Non c'era bisogno della ricerca universitaria per capire che le campane non sono benefiche per le mucche", reagisce un membro del comitato della Protezione svizzera degli animali. Lolita Morena, ex Miss Svizzera, ritiene che le campane dovrebbero, a differenza delle corna, essere rimosse. Visto che i campanacci servono a rintracciarle "... gli agricoltori ci metteranno un po' più di tempo per mettere le mucche al riparo in caso di maltempo, come il gregge. E' certo un lavoro duro, ma lo hanno scelto". 

Per superare il problema della "localizzazione", gli scienziati propongono l'utilizzo del GPS, sul loro bestiame, anche se la ricezione satellitare dovesse essere pari a zero in alcuni punti. 

"Non è molto serio", replica il direttore della svizzera dei contadini. "Questi ricercatori sono completamente fuori dalla realtà, c'è da chiedersi se si siano, nelle loro ricerche, mai allontanati da un laboratorio e se abbiano fatta qualche escursione nei paesaggi alpini". Al Consiglio nazionale (PLR/FR) sono ancora più irremovibili le campane da pascolo sono molto più leggere delle protesi da 5.5kg utilizzati dai ricercatori  per la loro esperienza. Le campane "Fanno parte della nostra cultura, delle nostre tradizioni, e contribuisce alla bellezza dei nostri pascoli". 

I pascoli senza campana, formerebbero uno scenario inconcepibile per la Svizzera Turistica. "Sarebbe la fine di un mito, della stessa immagine della Svizzera", aggiunge la portavoce Kanel. "Ma le nostre montagne hanno ancora altre attrazioni, come il silenzio. Questo è ciò che la gente viene a sentire in quota". 

Da parte dell'Ufficio federale della sicurezza alimentare e veterinaria, infine, dicono di "guardare con interesse i nuovi dati", affermando che "nessuno studio aveva finora considerato gli effetti sistematici e gravi delle campane sul benessere delle vacche". 
_________________

A proposito di rumori pericolosi, da noi vacche non ce ne sono, parlo di quelle con i campanacci, non se ne sente da un bel po', ma i rumori si. Potremmo dire che se per la Svizzera l'attrazione principale è il silenzio e la possibilità di percepire il minimo suono. nella Gravina di Murgia, invece, sia il rumore. Pensate che in piazza della Repubblica durante il festival dei gruppi storici, per quasi due ore sono stati superati i 120 db (tutto merito di bombarde e tamburi), misura che rappresenta una soglia molto pericolosa e che dovrebbe sicuramente aver causato danni irreversibili, almeno ai bambini. Peccato che se ne accorgeranno solo fra qualche anno e non potranno rimediare al danno. 
Una recente ottimistica disposizione prevede di non superare i 75 db, come ci racconta Ilaria Logruosso su Gravinalife. Le abitudini gridanciane dei frequentatori, sono certo, metteranno in serio imbarazzo gli addetti ai controlli, con buona pace degli incazzatissimi residenti e del ZAC e dei commercianti che appena potranno smanetteranno sugli amplificatori incuranti del fatto che una bassa pressione sonora non solo non fa male ma è fortemente attraente.

Sul tema rumore un post correlato, (tra gli altri):



giovedì 25 settembre 2014

La Commissione Europea non sa contare - 1000000 di bebè, ma va là?

Qualche giorno fa, confidando nel comunicato stampa della Commissione Europea, avevo scritto: Un milione i figli di Erasmus (vedi).  
La stampa internazionale, ed Europea in particolare, aveva ripreso la notizia. Sugli stessi organi di informazione leggo forti perplessità sull'argomento, in particolare su Liberation: Un million de bébés Erasmus, vraiment? (Un milione di bebé, Ma davvero?)
Romain Duris dans «Casse-tête chinois», le troisième opus de la trilogie de Cédric Klapisch sur Erasmus. 
Secondo la Commissione europea, dicevo, ci sono circa 1 milione di bambini nati da coppie durante il loro anno di Erasmus. Il calcolo della Commissione è stata effettuato con una nuova specie di pallottoliere. ma il problema è che non era nemmeno un pallottoliere. 
   
Così dice Liberation: La Commissione ha estrapolato i dati su una base del 27% di alunni che hanno incontrato il proprio coniuge durante l'Erasmus. Ci sono, dunque, 2,5 milioni di ex-Erasmus, quindi 675.000 persone Coppie-Erasmus, e dunque se hanno 1,6 figli (natalità media UE) ... "di cadenza l'Erasmus ha un milione di bambini".


Liberation avanza due pregiudizi: 
  • se circa l'83% degli studenti è andato all'estero, alcuni lo hanno fatto nel quadro del programma Erasmus, mentre altri no;
  • ancora più importante, le persone del campione si sono laureate, dopo il 2009, con una stima del 80%. "Per l'estrapolazione della Commissione, questo significa che le coppie formate dalla magia di Erasmus si siano riprodotte in giovanissima età ...

La cosa più ardita, (ma anche la più triste) è la conclusione dell'articolo:
  • "Ciò che la romantica Commissione dimentica di sottolineare è che Erasmus ha prodotto più single che coppie ... Il 64% di coloro che ha attraversato l'avventura Erasmus viveva da solo al momento dello studio, contro il 40% di chi non è mai partito".

http://www.liberation.fr/societe/2014/09/25/un-million-de-bebes-erasmus-vraiment_1107840